Formazione
test joyadv1
test joyadv1 Formazione DETTAGLIO
Formazione
Focus sulle PMI: Come essere pronti per la trasformazione culturale Le piccole e medie imprese devono essere pronte a trasformarsi e abbracciare il cambiamento: per farlo, è richiesto in primis un cambio di mindset a tutti i livelli
Focus sulle PMI: Come essere pronti per la trasformazione culturale Formazione   Siamo arrivati a una nuova puntata del nostro focus sulle piccole e medie imprese: negli scorsi appuntamenti abbiamo parlato delle sfide che il periodo pandemico e il contesto hanno posto alle PMI e di quali sono le competenze che possono fare la differenza nello sviluppo delle PMI. Oggi siamo qui ancora una volta con Michela Toscano, Psicologa, Psicoterapeuta e Senior Consultant di BeInValYou, per approfondire il tema della trasformazione culturale nelle piccole e medie imprese e di come questa vada affrontata.   Gli elementi di successo della trasformazione culturale La… DETTAGLIO
Formazione
Focus sulle PMI: lavorare sulle competenze per fare la differenza Investire nello sviluppo delle soft skills può aiutare le PMI a essere competitive e reagire ad un mondo in continuo cambiamento
Focus sulle PMI: lavorare sulle competenze per fare la differenza Formazione   Continua il nostro approfondimento sulle piccole e medie imprese e su come questo tipo di aziende siano state impattate dalla pandemia e dai cambiamenti degli ultimi tempi. Nella scorsa puntata abbiamo parlato delle sfide che le PMI stanno affrontando in questo New Normal e dei terreni sui quali si gioca la capacità delle aziende di reagire a questo nuovo contesto incerto. Oggi sempre insieme a Michela Toscano, Psicologa, Psicoterapeuta e Senior Consultant di BeInValYou, parliamo invece di quali sono le competenze che possono fare la differenza nello sviluppo delle… DETTAGLIO
Formazione
Focus sulle PMI: Le sfide delle piccole e medie imprese nel New Normal Gli ultimi anni hanno messo a dura prova le piccole e medie imprese, mettendole davanti a nuove sfide: la partita in questo new normal si gioca in particolare su temi quali soft skills e nuovi comportamenti organizzativi da mettere in atto per farsi trova
Focus sulle PMI: Le sfide delle piccole e medie imprese nel New Normal Formazione   L’avvento del Covid-19, come tutti sappiamo, ha avuto un impatto devastante sui nostri mercati e sull’economia globale come nessun’altra crisi dalla Seconda Guerra Mondiale in avanti. La velocità, l’imprevedibilità e la complessità degli effetti derivanti dalla diffusione della pandemia nel mondo sono stati gli elementi distintivi che hanno messo a dura prova le imprese del nostro paese. Le piccole e medie imprese in particolare sono state certamente il segmento industriale più colpito dalle ricadute economiche della pandemia, dalle chiusure e dai rallentamenti dei lockdown e dagli effetti che questi… DETTAGLIO
Formazione
Qual è l'efficacia educativa di una formazione basata sull'e-learning? Come verificare se i percorsi di e-learning sono davvero efficaci? Scoprite le 5 aree da presidiare per valutare l'efficacia formativa dell'apprendimento a distanza
Qual è l'efficacia educativa di una formazione basata sull'e-learning? Formazione   É arrivato il momento di parlare dell'efficacia educativa della formazione e-learning: cosa possiamo aspettarci da questa modalità? Come visto negli episodi precedenti, la formazione tramite Learning Management System porta con sè numerosi vantaggi, ma anche una certa complessita e una serie di elementi da tenere in considerazione durante tutte le fasi del processo di apprendimento. Abbiamo provato a guidarvi attraverso i dubbi più frequenti: qual è il giusto mix tra didattica tradizionale e formazione e-learning, quali argomenti si prestano alla modalita e-learning e se la formazione e-learning è adatta a… DETTAGLIO
Formazione
La formazione e-learning è adatta a tutti? Sempre più spesso si incontrano proposte di formazione e-learning che, grazie ai numerosi vantaggi, sembrano adattarsi alla maggior parte delle occasioni. Un progetto di formazione e-learning è però davvero adatto a tutta la popolazione aziendale?
La formazione e-learning è adatta a tutti? Formazione Continua il nostro viaggio di approfondimento della formazione e-learning, una modalità diventata molto popolare negli ultimi mesi che siamo sicuri ha già incuriosito anche voi.Oggi parliamo di sostenibilità della formazione e-learning: questa modalità infatti è davvero adatta a tutti? Lo sappiamo bene: a chiunque abbia anche solo vagamente pensato di affidarsi ai Learning Management System è capitato di chiedersi la fatidica domanda siamo sicuri che la formazione e-learning sia adatta alle mie persone? É normale infatti, davanti a questo nuovo modo di fare formazione, chiedersi se una modalità così nuova… DETTAGLIO
Formazione
Formazione e-learning: tutti i temi si prestano a questa modalità? La formazione e-learning è sempre la più adeguata, oppure dipende anche dall'argomento? Se vi state chiedendo se il tema della vostra formazione è in linea con questa modalità non perdetevi il nostro articolo!
Formazione e-learning: tutti i temi si prestano a questa modalità? Formazione   La formazione digitale è sempre la soluzione più adeguata? Approfondiamo quali fattori tenere in considerazione per capire se affidarsi a questa modalità!   Continua la nostra riflessione sulle piattaforme digitali dedicate alla formazione: dopo aver trattato il tema della formazione blended, interrogandoci sul capire quale sia il giusto mix tra formazione tradizionale e a distanza, oggi vogliamo approfondire un'altra domanda che spesso ci viene posta.   Tutti gli argomenti si prestano a essere appresi tramite e-learning? La domanda è assolutamente legittima e anzi, non ha una risposta univoca. Ci… DETTAGLIO
Formazione blended: qual è il giusto mix tra didattica tradizionale e a distanza? Formazione tradizionale e formazione online non sono un'alternativa: la formazione blended si basa sulla capacità di unire queste due modalità trovando il mix più adatto a ogni situazione. Come fare?
Formazione blended: qual è il giusto mix tra didattica tradizionale e a distanza? Formazione   Oggi sentiamo parlare sempre più frequentemente di e-learning e formazione a distanza, spesso come fosse un'alternativa alla formazione tradizionale.Nella realtà le due modalità possono convivere in quella che viene chiamata formazione blended: vediamo come scegliere il giusto mix tra aula e online per massimizzare gli sforzi formativi. FORMAZIONE E-LEARNING VERSUS FORMAZIONE TRADIZIONALE La scorsa settimana abbiamo approfondito in un articolo il tema delle piattaforme digitali e il trend dell'e-learning, un fenomeno che ha riscosso un grande successo negli ultimi anni e ha vissuto un vero e proprio boom in occasione della… DETTAGLIO
Formazione
Formazione
Piattaforme di e-learning: vantaggi, sfide e domande Facciamo un po' di chiarezza nel mondo della formazione online: oggi parliamo di e-learning e learning management system e vi raccontiamo come si sono evoluti questi sistemi
Piattaforme di e-learning: vantaggi, sfide e domande Formazione     Proviamo a riflettere sulle piattaforme di e-learning sotto diversi punti di vista, alla ricerca di qualche risposta, ma soprattutto delle giuste domande! Sentiamo parlare di piattaforme di e-learning ormai da un po’ di tempo e in molti modi diversi, tanto da essere probabilmente arrivati al punto in cui riuscire a fare un po’ di ordine non ci dispiacerebbe.   Alla scoperta delle piattaforme di e-learning  Iniziamo allora dalle basi: cosa vuol dire e-learning e cosa sono i learning management system? Rintracciare una definizione univoca non è immediato, ma… DETTAGLIO
Formazione
People Analytics & Recruiting Le People Analytics sono un valido alleato a supporto dei processi e delle strategie di Talent Acquisition
People Analytics & Recruiting Formazione   I dati possono supportare le organizzazioni su una molteplicità di fronti: uno di questi è all'interno dei processi di selezione del personale.   MIGLIORARE I PROCESSI DI SELEZIONE CON I DATI Al giorno d'oggi è sempre più difficile trovare e attirare i migliori talenti sul mercato: a questa difficoltà si somma il peso che possono avere assunzioni sbagliate o un alto livello di turnover in azienda.Come si possono ottimizzare i processi di selezione del personale in azienda?Affidarsi a un recruiter specializzato e competente nel mercato di riferimento può essere… DETTAGLIO
Formazione
People Analytics: quando i dati diventano i nostri migliori alleati I dati possono essere i migliori alleati di un'azienda: scopri come con la nostra ultima infografica
People Analytics: quando i dati diventano i nostri migliori alleati Formazione   Un'infografica per raccontare cosa sono le People Analytics e perché possono trasformarsi nel migliore alleato delle aziende   COSA SONO LE PEOPLE ANALYTICS E COME FUNZIONANO Abbiamo già parlato in un precedente articolo di quanto le People Analytics possano essere strategiche per le aziende. Nello specifico quando parliamo di People Analytics intendiamo  la raccolta, l'analisi e l'organizzazione di dati provenienti dalle risorse umane. Le People Analytics possono servire a migliorare le performance e le attività organizzative: grazie a una raccolta periodica dei dati infatti è possibile confrontare lo stato attuale… DETTAGLIO
Formazione
Sales Upskilling Program - case history Oggi vogliamo raccontarvi uno dei nostri ultimi progetti: un Sales Upskilling Program pensato per soddisfare le esigenze di Banca del Piceno
Sales Upskilling Program - case history Formazione     Oggi vogliamo raccontarvi di un importante progetto che da oltre 2 anni AHCG e in particolare la nostra divisione BeInValYou stanno portando avanti in Banca del Piceno. Il progetto, rinominato Sales Upskilling Program, nasce con l'obiettivo di coinvolgere clienti e professionisti per creare una partnership commerciale di lungo periodo.   IL CONTESTO BANCARIO Il contesto di riferimento è stata sicuramente una delle prime cose da tenere in considerazione: Banca del Piceno infatti è una realtà che fa parte di un mondo - quello bancario - che negli ultimi… DETTAGLIO
Assessment
Check List, uno strumento per osservare i comportamenti Le check list sono uno degli strumenti utilizzati dalle organizzazioni per massimizzare l'efficacia dei processi di valutazione e di formazione. Scopri come funzionano con la nostra infografica
Check List, uno strumento per osservare i comportamenti Assessment   Sempre più organizzazioni stanno lavorando all'ottimizzazione dei processi di valutazione e formazione aziendale: le check list sono uno degli strumenti ad oggi più usati per massimizzare l'efficacia di queste attività grazie ai numerosi vantaggi offerti.   COSA SONO LE CHECK LIST E PERCHÉ SONO IMPORTANTI Diversi sono gli strumenti di cui le aziende possono servirsi per raccogliere dati.Uno di questi è proprio la check list, uno strumento solitamente utilizzato all'interno dei processi di auto ed etero valutazione delle competenze soft che può rivelarsi particolarmente efficace in alcune situazioni importanti.… DETTAGLIO
Consulenza
La svolta Data nel settore HR: i People Analytics I Big Data sono ormai approdati anche nel settore HR, e secondo alcuni rivoluzioneranno la gestione delle risorse umane in quelle aziende capaci di impiegarli al meglio.
La svolta Data nel settore HR: i People Analytics Consulenza   Ormai si sente parlare di data analytics in ogni campo: non è da meno il settore HR, dove i progetti di people analytics, se implementati correttamente, diventano lo strumento per orientare le scelte strategiche e ottimizzare i processi decisionali   DATA ANALYTICS: COSA SONO E PERCHÉ SONO IMPORTANTI PER LE AZIENDE DATO vs ANALYTICS: COSA SONO E QUALI SONO LE DIFFERENZE In questi ultimi anni, alcuni termini come analytics e dati hanno fatto sempre più parte del nostro dizionario comune. Nonostante la loro pervasività nella quotidianità lavorativa, a volte… DETTAGLIO
Formazione
Performance management, dalla teoria alla pratica L'implementazione di un sistema di Performance Management in azienda passa da alcuni step fondamentali per assicurarne l'efficacia: vediamo insieme quali
Performance management, dalla teoria alla pratica Formazione   Come funziona la creazione di un percorso di Performance Management Per attuare un percorso di Performance Management in azienda bisogna come prima cosa valutare le specificità e le necessità dell'organizzazione. Dal momento che ogni organizzazione è unica, ogni percorso va infatti co-costruito e implementato insieme al cliente, così da identificare le modalità migliori e gli step necessari per garantirne il successo.   Un esempio di progetto di Performance Management Vediamo ora come potrebbe essere strutturato un percorso di Performance Management base. Immaginiamo un progetto diviso in 3 fasi: una… DETTAGLIO
La cultura dell'errore in azienda - errori e performance   Il cuore dei sistemi di performance management sta nella gestione delle prestazioni del proprio team: tutti sappiamo però che la vita lavorativa non è fatta solo di grandi performance,…
La cultura dell'errore in azienda - errori e performance Formazione   Il cuore dei sistemi di performance management sta nella gestione delle prestazioni del proprio team: tutti sappiamo però che la vita lavorativa non è fatta solo di grandi performance, ma anche di errori e insuccessi.   L'importanza di una cultura dell'errore In azienda, come nella vita, l'errore è spesso osteggiato e considerato come il peggior nemico da evitare con tutti i mezzi. La possibilità di sbagliare fa nascere paure, insicurezze e tensioni che bloccano la creatività e l'inventiva, e spesso ci spingono a conservare lo status quo senza prendere… DETTAGLIO
Formazione
Formazione
La figura del manager-coach Cos'hanno in comune allenatori e manager, e perché sempre di più i manager devono diventare come dei coach per il proprio team?
La figura del manager-coach Formazione   Manager e coach sono due figure molto simili: entrambe hanno l'obiettivo di guidare la crescita della propria squadra curando sia gli aspetti individuali che quelli di gruppo per raggiungere il massimo delle performance.   Perchè si parla di manager-coach? Sempre più spesso nelle organizzazioni si sente parlare di manager-coach.Questo perchè il ruolo di allenatore e quello di manager hanno molti aspetti in comune come la leadership e la capacità di essere un punto di riferimento per il proprio team, ma non solo.Sia il coach di una squadra sia il manager… DETTAGLIO
Formazione
Il Performance Management: uno strumento indispensabile per le organizzazioni moderne Come il performance management può aiutare la tua azienda a crescere e a migliorare le prestazioni future
Il Performance Management: uno strumento indispensabile per le organizzazioni moderne Formazione   In questo contesto di crescente complessità il Performance Management aiuta le aziende a unire strategia e prestazioni individuali e di gruppo, e a creare una cultura organizzativa improntata sul miglioramento continuo.   Performance management: cos’è e cosa non è Concezioni obsolete e trappole da evitare Normalmente, quando si affronta un argomento, è utile partire da una definizione positiva del medesimo. Se, per esempio, vogliamo parlare del gioco del Calcio, sarebbe senz’altro utile iniziare spiegando in cosa consiste (una sfida tra due squadre) e quale ne è lo scopo (fare… DETTAGLIO
Formazione
Feedback e performance management per migliorare le prestazioni aziendali Il feedback è un ingrediente fondamentale per i sistemi di Performance Management: scopriamo perché è così importante
Feedback e performance management per migliorare le prestazioni aziendali Formazione   Come migliorare le prestazioni aziendali Il caso Adobe ci aveva lasciato con una domanda fondamentale: com'è possibile migliorare le prestazioni aziendali senza essere consapevoli delle proprie performance e delle aree di miglioramento esistenti? La consapevolezza è infatti alla base di molti progetti di crescita: solo unendo questo aspetto a una chiara comprensione di strategia e obiettivi è infatti possibile delineare un percorso di crescita e sviluppo concreto e attuabile.Come si può migliorare se non è chiara la strada da percorrere?   Performance management: da dove partire Il feedback continuo Migliorare… DETTAGLIO
Formazione
Questione di feedback - la gestione delle prestazioni in azienda La gestione delle prestazioni è un processo fondamentale: scopriamo come Adobe ha rivisto i propri sistemi per aumentare la motivazione e diminuire il turnover.
Questione di feedback - la gestione delle prestazioni in azienda Formazione La gestione delle prestazioni è un processo fondamentale nelle organizzazioni, ma non sempre questi sistemi sono organizzati al meglio: il caso di Adobe ne è un ottimo esempio. PERCHÉ LA GESTIONE DELLE PRESTAZIONI É IMPORTANTE I sistemi di gestione delle prestazioni aiutano le aziende a gestire e far crescere le proprie persone in maniera efficace e strutturata, accompagnandoli verso il proprio sviluppo con informazioni e obiettivi chiari e puntuali.É inoltre un modo per mantenere ingaggiati e motivati i dipendenti che aumenta il loro livello di soddisfazione e, di conseguenza, le loro performance.Perché… DETTAGLIO
Formazione
Questione di feedback - i rischi del feedback sandwich Anche la famosa tecnica del feedback sandwich non è esente da rischi: scopriamo quali sono in questo articolo
Questione di feedback - i rischi del feedback sandwich Formazione   La tecnica del feedback sandwich è sicuramente la più conosciuta in circolazione, anche grazie al fatto che negli anni è stata utilizzata in diversi ambiti.Ciò non significa che sia a prova di rischi: esistono infatti diversi punti critici che potrebbero compromettere il raggiungimento dell'obiettivo.   LA TECNICA DEL FEEBACK SANDWICH OVVERO IL FEEDBACK A TRE STRATI Nello scorso articolo abbiamo approfondito la tecnica del feedback sandwich, un metodo per costruire un feedback che possa far riflettere e crescere l'interlocutore.Come si evince dal nome, questa tecnica immagina il feedback come… DETTAGLIO
Formazione
Questione di feedback - la tecnica del feedback sandwich Devi dare un feedback e non sai da dove cominciare? Oggi parliamo di tecnica del feedback sandwich: scopriamo cos'è, come si usa e se fa al caso tuo
Questione di feedback - la tecnica del feedback sandwich Formazione   Per alcuni un modo per "indorare la pillola" da usare con cautela, per altri una tecnica molto utile per far comprendere la parte costruttiva del feedback: oggi scopriamo la tecnica del feedback sandwich. FEEDBACK SANDWICH: COS'É E COME FUNZIONA Il Feedback sandwich è una tecnica che consiste nell'immaginare il feedback che stai per dare come un panino composto da 3 strati. Ognuno degli strati rappresenta una tipologia di messaggio, proprio come ogni strato di un panino è dato da un elemento diverso: da qui il riferimento a sandwich, o feedback a panino.… DETTAGLIO
Formazione
Questione di feedback - cos'è il feedback Da dove deriva la parola feedback e perchè questo costrutto è importante per le aziende? Scoprilo con la nostra infografica!
Questione di feedback - cos'è il feedback Formazione   La parola feedback è continuamente utilizzata in molti contesti diversi: scopriamo insieme qual è il suo significato originario e che cosa si intende veramente con questo concetto   IL SIGNIFICATO Il termine feedback deriva dal verbo inglese to feed: feed + back significa letteralmente  "nutrire indietro". In italiano solitamente viene utilizzato con il significato di retroazione, ovvero per indicare il processo per cui l'effetto risultante dall'azione di un sistema si riflette sul sistema stesso, per variarne o corregerne opportunamente il funzionamento. IL FEEDBACK COME COMPETENZA FONDAMENTALE NELLE AZIENDE Oggi questo termine… DETTAGLIO
Time Management - La dimensione soggettiva del tempo Mai sentito parlare del test gufi e allodole? Scopri con noi di cosa si tratta e che cosa c’entra con la gestione soggettiva del tempo.
Time Management - La dimensione soggettiva del tempo Formazione   Il Time Management e la dimensione soggettiva del tempo L'organizzazione del tempo è una pratica molto soggettiva: ognuno di noi ha un proprio metodo e stile di comportamento che applica ogni qualvolta si trova a far fronte a diverse attività da portare a termine. Le caratteristiche personali infatti influenzano molto il modo in cui una persona si organizza, e l'efficacia che essa riesce ad avere nell'avvalersi di strumenti e metodi diversi.   Il rendimento personale Il rendimento personale, ovvero il livello di concentrazione ed efficacia nello svolgere i compiti durante… DETTAGLIO
Formazione
Formazione
Time Management - Il Work overload Da dove nasce e come gestire al meglio il sovraccarico da lavoro? Ecco qualche semplice consiglio per capire dove sbagli
Time Management - Il Work overload Formazione Time management e work overload   Il work overload  Il work overload o sovraccarico da lavoro è quella sensazione che ci assale quando sentiamo che l'eccessivo carico di lavoro e/o la mancanza di tempo e risorse ci portano a non riuscire a gestire al meglio le attività di cui ci dobbiamo occupare.È tipico delle situazioni in cui le richieste dell'ambiente superano le possibilità dell'individuo di accontentarle, o di quando si verifica uno scostamento tra aspettative individuali e risorse a disposizione.   Le conseguenze Il work overload può avere diverse conseguenze negative.… DETTAGLIO
Formazione
Time Management - Sei consapevole di quanto tempo perdi? Sei consapevoli di quanto tempo perdi? Sai indicare quali attività ti occupano più tempo e per quale motivo?
Time Management - Sei consapevole di quanto tempo perdi? Formazione   A ognuno di noi è capitato di perdere tempo. Alle volte questa è solo una sensazione data dal fatto che non disponiamo delle risorse e dei mezzi per occuparci efficacemente di una determinata mole di attività, altre però questa condizione è reale, data dalla mancanza di un'organizzazione adeguata e di una verifica dei tempi dedicati a ogni fase del progetto.   Dove perdiamo tempo Il punto di partenza per capire se abbiamo perso tempo, e soprattutto in quali attività si è verificata questa perdita, è quello di farsi delle… DETTAGLIO
Consulenza
Salvaguardare il business e le persone: due temi che stanno a cuore alle aziende Cosa possono fare le aziende per prendersi cura delle loro persone a 360°? Nei periodi di difficoltà parlare solo di business non basta. È necessario implementare nelle strategie aziendali anche elementi dedicati al benessere psicofisico della persona.
Salvaguardare il business e le persone: due temi che stanno a cuore alle aziende Consulenza   Da sempre, quando sui giornali di tutto il mondo appare la parola crisi le aziende, dalla più piccola alla più grande, si attivano. La maggior parte delle volte però ci si limita a quelle azioni necessarie per salvare il business, ma basta solo questo? In seguito al Coronavirus, in questi mesi di distensione, abbiamo avuto la possibilità di osservare gli effetti delle reazioni intraprese dalle aziende non solo nei primi mesi di quarantena, ma anche nel periodo seguente. La quasi totalità delle aziende italiane si è mossa per salvaguardare… DETTAGLIO
Formazione
Time Management - Costruisci il tuo piano d'azione Secondo appuntamento con la nostra rubrica dedicata al Time Management: oggi parliamo del piano d'azione, cos'è e come costruirlo per raggiungere i propri obiettivi in maniera efficace!
Time Management - Costruisci il tuo piano d'azione Formazione   Come fare per organizzare al meglio tutti gli elementi necessari a portare a termine efficacemente i tuoi progetti?Semplice, serve un piano d'azione!   Cos'è il piano d'azione Il piano di azione è lo strumento utilizzato per definire azioni, tempistiche, risorse e metodi del tuo percorso in funzione delle priorità.Una sorta di mappa personalizzata dunque, che alla luce della tua specifica situazione (necessità, scadenze, strumenti a disposizione) saprà guidarti verso il tuo obiettivo: portare a termine le tue attività nel migliore dei modi! L'utilità del piano d'azione Perchè creare un… DETTAGLIO
Formazione
Conosciamo il Time Management - infografica Primo appuntamento con le nostre infografiche alla scoperta del Time Management
Conosciamo il Time Management - infografica Formazione Quali sono i segreti per imparare a gestire il tempo in maniera ottimale? Continua a leggerle!   Cos'è il Time Management Il Time Management o gestione del tempo è il processo di pianificazione, programmazione e organizzazione del tempo.    Perchè è importante Imparare a gestire il tempo efficacemente permette di organizzare la giornata in maniera efficiente e di raggiungere gli obiettivi rispettando i tempi e le scadenze concordate, senza perdersi in urgenze, imprevisti e priorità.   Da dove iniziare per gestire il tempo correttamente? Esistono diversi strumenti che possono aiutarci… DETTAGLIO
Assessment
L'assessment come strumento di valorizzazione delle persone Un assessment per ogni esigenza - scopri i nostri progetti dedicati alla valorizzazione delle tue persone
L'assessment come strumento di valorizzazione delle persone Assessment       DETTAGLIO
Consulenza
Care e well-being: il benessere al centro Essere un’azienda responsabile e sostenibile significa anche puntare su programmi di sostegno psico-fisico delle persone.
Care e well-being: il benessere al centro Consulenza   Oggi, forse ancor più di prima, sentiamo la necessità di prenderci cura di noi e scoprire come abbassare i livelli di stress riuscendo a trovare un equilibrio in un contesto che è sempre più incerto, frenetico e in evoluzione. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un aumento di programmi di welfare aziendale e di progetti avviati sotto il cappello della responsabilità sociale d’impresa, ma il vero momento di svolta su questo tema lo abbiamo notato in questo particolare periodo storico. Il Coronavirus e il periodo di lockdown sono stati… DETTAGLIO
Alla scoperta dell'antifragilità - infografica Un'infografica per scoprire perchè l'antifragilità è un'opportunità per individui e aziende, come misurarla e come potenziarla
Alla scoperta dell'antifragilità - infografica Consulenza   Antifragilità: un nuovo modo di vedere le cose L'antifragilità è un costrutto che sta facendo molto parlare di sè in questo periodo di grande volatilità e incertezza.Essa consiste prima di tutto nel considerare gli ostacoli non tanto come un qualcosa di negativo, ma anzi come un'opportunità: dietro alle difficoltà infatti si nasconde la spinta a migliorarsi e tirare fuori tutto il proprio potenziale per fronteggiare gli imprevisti e risolverli al meglio. L'antifragilità è misurabile? L'antifragilità è quindi prima di tutto un mindset, un atteggiamento presente in ognuno di noi.… DETTAGLIO
Consulenza
Formazione
Stare vicino al cliente: come essere un riferimento affidabile - infografica Stare vicino al cliente - come essere un riferimento affidabile e agire la customer leadership
Stare vicino al cliente: come essere un riferimento affidabile - infografica Formazione   Al giorno d'oggi è sempre più importante curare la relazione con il cliente e diventare un riferimento affidabile. Come fare? Bisogna lavorare sulla customer leadership!   COME ESSER UN RIFERIMENTO AFFIDABILE In uno scenario così complesso è importante lavorare sulle 4P:   Passione Preparazione Perseveranza Pazienza   Con questi elementi sarà possibile costruire la 5P: il potere di rinforzare e rilanciare una relazione sincera e profonda con il proprio cliente.   LE CARATTERISTICHE DELLA CUSTOMER LEADERSHIP La customer leadership si basa innanzitutto sull'offerta di un supporto a 360° al… DETTAGLIO
Consulenza
L’antifragilità: che cos'è e come può essere utile alle organizzazioni e agli individui L’instabilità, l’incertezza e la confusione del contesto odierno può essere affrontata grazie ad alcune competenze legate al concetto di Antifragilità. In questo articolo spieghiamo di cosa si tratta, come misurarla e come potenziarne l’efficacia.
L’antifragilità: che cos'è e come può essere utile alle organizzazioni e agli individui Consulenza   Per molto tempo si è parlato di resilienza: ora questo concetto si evolve nel costrutto dell'antifragilità, una dimensione imprescindibile in questo periodo di forti cambiamenti.Scopriamo insieme che cos'è e perchè è così importante per individui e aziende, come misurarla e soprattutto come e perchè allenarla e potenziarla, per essere pronti ad affrontare le sfide  di domani con successo.   Il contesto di riferimento Le recenti vicende hanno accelerato e sistematizzato la diffusione di nuovi scenari organizzativi riconducibili al contesto VUCA (Volatility, Uncertainty, Complexity, Ambiguity). Questa fisiologica instabilità strutturale sta… DETTAGLIO
Assessment
L’assessment online: una risposta al cambiamento Per affrontare il cambiamento servono strumenti smart e flessibili che riescano a mettere le persone al centro: l'assessment online è uno di questi, e sempre più aziende scelgono di includerlo nella propria strategia
L’assessment online: una risposta al cambiamento Assessment   Il contesto odierno, tra incertezza e globalizzazione, ci impone di dotarci di modelli organizzativi e strumenti sempre più smart e flessibili.L'assessment online è uno di questi, e sempre più aziende lo inseriscono all'interno della loro strategia: scopriamo quali sono i punti peculiari di questo strumento e come può aiutare le organizzazioni ad agire in maniera vincente.   Il contesto VUCA Come affrontare e investire sul cambiamento Oggi, forse più che mai, ci troviamo a dover affrontare una fase di cambiamento epocale. L’accelerazione di un processo trasformativo iniziato in punta… DETTAGLIO
Consulenza
Una breve guida in 6 punti per il nuovo mondo Di quale guida abbiamo bisogno oggi? In una situazione incerta e imprevedibile come quella che stiamo vivendo, capire da dove ripartire e su cosa focalizzarsi è un passo importante per ri-orientarsi in un mondo diverso da come lo avevamo lasciato.
Una breve guida in 6 punti per il nuovo mondo Consulenza   In un recente articolo di Bloomberg Nassim Nicholas Taleb, ideatore del concetto del Cigno nero e dell’antifragilità, si è dichiarato sorpreso e irritato rispetto all’uso improprio del concetto da lui inventato per riferirsi alla situazione attuale di pandemia da Coronavirus. La sua reazione, spiega l’autore, nasce dalla assoluta prevedibilità della situazione, non tanto in relazione all’esplosione del virus ma più sul lockdown che ne è seguito. L’autore ricorda infatti come per Cigno nero si intende un evento raro e imprevedibile, cosa che questa situazione, in seguito allo scoppio del… DETTAGLIO
Formazione
Gestire i collaboratori in un contesto incerto - infografica Come cambia la leadership nell'era del cambiamento continuo? Quali caratteristiche e che stile manageriale va adottato per gestire al meglio il proprio team?
Gestire i collaboratori in un contesto incerto - infografica Formazione   Nell'era dell'incertezza anche la figura del leader deve evolvere per riuscire ad affrontare con successo diverse sfide che questo contesto volatile ci mette davanti: una tra tutti, quella relativa alla gestione dei collaboratori, resa ancora più complessa a causa dei processi organizzativi in continua evoluzione e delle nuove modalità relazionali esistenti.   IL MINDSET DEL NUOVO LEADER Il contesto attuale spinge i leader a un deciso cambio di mindset, dove diventa fondamentale conoscere il contesto in cui si agisce. Negli ultimi anni infatti si sono fatte largo nuove modalità… DETTAGLIO
Consulenza
Fiducia in tempi di crisi: riflessioni per ripartire Quali tratti contraddistinguono le crisi nelle organizzazioni? Prima di cercare di risolvere questo difficile momento, diventa importante analizzare gli elementi comuni per mettere in atto un'azione efficace e sicura, ripartendo dai legami di fiducia.
Fiducia in tempi di crisi: riflessioni per ripartire Consulenza   In questo periodo si è sentito molto parlare del concetto di crisi: crisi economica, crisi politica, crisi personale, crisi professionale e via discorrendo. Moltissimi sono i webinar e gli articoli dei consulenti che in maniera estremamente reattiva non hanno perso occasione per dare indicazioni su cosa fare per uscirne velocemente. Ma se questa è una vera crisi, forse prima di pensare a come uscirne velocemente proponendo soluzioni preconfezionate a un problema che invece è molto complesso, bisognerebbe investire del tempo per capire quali sono gli elementi che contraddistinguono la… DETTAGLIO
Consulenza
Le 5 caratteristiche di un'organizzazione resiliente Spesso sentiamo parlare di resilienza ma questa come si applica alle organizzazioni? In questo articolo vi presentiamo non solo le 5 caratteristiche di un'organizzazione resiliente ma anche un caso reale di studio.
Le 5 caratteristiche di un'organizzazione resiliente Consulenza   La resilienza organizzativa è un costrutto caratterizzato da un’elevata complessità. Questa sua caratteristica comporta la difficoltà di stabilirne una definizione univoca e condivisa. La più autorevole dal nostro punto di vista è quella che definisce la resilienza organizzativa come un processo dinamico, evolutivo e influenzato dalle caratteristiche del contesto, che consiste nella capacità adattiva di un’organizzazione di superare variazioni del proprio stato di equilibrio mantenendo un atteggiamento proattivo verso le opportunità aperte dal cambiamento e apprendendo dall’esperienza generata dallo stesso e dalle sue conseguenze sull’intero sistema. È quindi una… DETTAGLIO
Certificare le Competenze grazie al LIFEWIDE LEARNING Perché non basta più il lifelong learning? In questo articolo cerchiamo di rispondere a questa domanda attraverso l'interessante concetto di lifewide learing...Siete curiosi di conoscerlo insieme a noi?
Certificare le Competenze grazie al LIFEWIDE LEARNING Formazione   Occuparsi del riconoscimento e della certificazione delle competenze di ciascun individuo è ormai prioritario. Tale processo, oltre a rendere il proprio curriculum più convincente e solido, ha il fine di incentivare l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, ma anche di valorizzare ciò che si può imparare nei diversi contesti con cui ci interfacciamo quotidianamente. Non a caso anche LinkedIn ha introdotto di recente la feature Skill Assessment, una funzionalità basata su quiz che permetterà di certificare le proprie competenze inserite nel profilo. L’obiettivo è quello di migliorare i processi di… DETTAGLIO
Formazione
Consulenza
Burnout: una panoramica Per Burnout si intende uno stato di malessere che genera esaurimento emotivo, demotivazione e depersonalizzazione. In questo articolo diamo una panoramica sul fenomeno, i fattori di rischio, le cause e sui possibili interventi da mettere in atto.
Burnout: una panoramica Consulenza   Cosa si intende per Burnout?   Parlando di Burnout, letteralmente “Bruciare completamente”, intendiamo quello stato di malessere della persona che genera esaurimento emotivo, demotivazione e depersonalizzazione e che si verifica perlopiù tra coloro che svolgono professioni in cui le relazioni occupano un ruolo centrale. Il termine Burnout è stato utilizzato per la prima volta nel 1930 nel mondo dello sport con riferimento alla difficoltà degli atleti che, dopo avere ottenuto numerosi successi, spesso non riescono a mantenerli o a raggiugerne di nuovi. Il contesto e l’attività sportiva richiedono infatti… DETTAGLIO
Consulenza
L'impresa dello scalatore Come si relazionano Persone, Lavoro, Organizzazione all'interno delle Risorse Umane? In quali contesti devono navigare? Questo articolo ci aiuta a riflettere sulle 3 compenenti fondamentali dell'HR e di come il contesto sia fondamentale per andare avanti
L'impresa dello scalatore Consulenza   La funzione risorse umane: persone, lavoro, organizzazione e contesto   Da anni ormai quando si parla di Risorse Umane si intende quella funzione che si occupa dell’intersezione tra tre fattori fondamentali: le Persone, l’Organizzazione e il Lavoro. Le persone sono da intendersi come i protagonisti e allo stesso tempo i destinatari della funzione risorse umane, l’organizzazione è da considerare non solo in quanto componente organizzativa ma anche come fulcro organizzativo, e infine c’é il lavoro, ovvero il risultato dell’incontro tra la persona e l’organizzazione. Mentre questi tre soggetti si… DETTAGLIO
Consulenza
Alla ricerca di un (digital) mindset consapevole Di quale mindset abbiamo bisogno per affrontare le sfide della società di oggi? Cosa significa davvero essere flessibili? In questo articolo siamo andati a indagare i veri protagonisti dei processi di cambiamento. Siete curiosi di conoscerli?
Alla ricerca di un (digital) mindset consapevole Consulenza     L’avvento dell’industria 4.0 ci mette di fronte al fatto che cambiano e cambieranno sempre più le attività, i ruoli e le strutture organizzative. In quanto organizzazione che accompagna le persone ad accogliere e gestire i cambiamenti vogliamo leggere, per necessità e coerenza, l’attuale Digital Transformation da un punto di vista soft.   L’obiettivo dell’articolo non è rimarcare il bisogno di mettere le persone al centro per facilitarne il cambiamento consapevole, ormai cliché nel mondo HR, ma di farlo partendo dalle persone e dall’interpretazione che i soggetti attribuiscono all’instabilità… DETTAGLIO
Assessment
L'assessment consapevole Che cos'è un "Assessment Consapevole"? Esploriamo l'importanza e il valore della consapevolezza (e dell'interdisciplinarietà) nel modo in cui facciamo Assessment sia dal punto di vista degli strumenti sia dal punto di vista dei nostri professonisiti.
L'assessment consapevole Assessment     Iniziamo con una breve e necessaria premessa di metodo: questo articolo parla di assessment, e, in particolare, di un modo di fare assessment basato su un approccio integrato delle competenze. In questo contesto il modello da delineare deve andare oltre la pura componente tecnica dell’assessor, che rimane ovviamente necessaria e imprescindibile, ma può non rivelarsi sempre sufficiente. Per farvi capire l’importanza di questo approccio, e dimostrare come il concetto stesso di competenza si muova, nella sua espressione più solida, sui due assi verticale e orizzontale, abbiamo voluto partire… DETTAGLIO
Consulenza
Il coraggio del follower Riconosciamo l'importanza e la solidità del follower in ogni azienda, ma di quale tipo di follower abbiamo bisogno?
Il coraggio del follower Consulenza   UN’AZIENDA SENZA FOLLOWER NON ESISTE In molte organizzazioni si è consolidata una dicotomia che distingue la figura del leader che detiene ogni tipo di autorità e una serie di collaboratori, o follower, senza poteri e spinta proattiva all’azione. A volte si sente parlare di leadership condivisa per cercare di smorzare il fenomeno sopra descritto. La diffusione della leadership, infatti, è un concetto utile per ammorbidire le linee rigide di separazione spesso tracciate tra capo e collaboratore. Potrebbe esserci tuttavia un limite all’utilità di questo concetto: nonostante il fatto che… DETTAGLIO
Formazione
Intelligenza emotiva: si può allenare? Torna protagonista l'Intelligenza Emotiva! In questo articolo tentiamo di rispondere alla domanda del titolo grazie al contributo degli investimenti fatti nel mondo del business e degli studi in letteratura. Siete curiosi della risposta?
Intelligenza emotiva: si può allenare? Formazione   Dopo il nostro articolo sull’Intelligenza Emotiva (IE) e sull’importanza di questa capacità nel percorso professionale di ognuno di noi, oggi vogliamo approfondire un dubbio che assale molte persone: l’IE si può davvero allenare?Per rispondere ci è utile l’aiuto offerto sia dal mercato del lavoro, sia dalla letteratura scientifica.   Gli investimenti Come abbiamo già ricordato, negli ultimi anni l’IE ha raccolto molta attenzione non solo nella cultura mainstream ma anche e soprattutto nel mondo del business. Attualmente è considerata una competenza professionale ampiamente accettata dalla comunità imprenditoriale, utilizzata nella… DETTAGLIO
Consulenza
Costruire un modello di competenze in azienda: da dove partire? Quali sono i vantaggi e i primi step necessari per costruire un modello di competenze in azienda? Venite a scoprirlo con noi!
Costruire un modello di competenze in azienda: da dove partire? Consulenza   Cos’è e a cosa serve un modello di competenze? Esso consiste nella mappatura di un set di skills professionali che la direzione aziendale vorrebbe fossero espresse - ruolo per ruolo - da tutte le persone inserite nell'organizzazione, al fine di perseguire gli obiettivi prefissati dall’azienda. Questo strumento consente di creare coerenza tra prestazioni espresse, i comportamenti professionali agiti dai propri collaboratori, le esigenze e aspettative dell’azienda.   Come si può implementare in organizzazione? Lo sviluppo di un modello di competenze passa principalmente attraverso 8 diverse fasi che possiamo così… DETTAGLIO
Scambiamoci un feedback! In un percorso di crescita lavorativa ogni professionista affronta alcuni momenti di feedback. Essi rappresentano una grandissima opportunità di crescita e di presa di consapevolezza del nostro potenziale professionale: un momento da non sprecare!
Scambiamoci un feedback! Assessment   Il termine feedback è comunemente utilizzato nel gergo aziendale per indicare tutta quella serie di risposte e riscontri che diamo e riceviamo ogni giorno. Oggi però vogliamo concentrarci sul feedback inteso come processo di comunicazione dei risultati emersi in seguito a una sessione di Assessment, che sia individuale o di gruppo, nei confronti del diretto interessato, ovvero la risorsa in valutazione. Si tratta della fase conclusiva del processo di analisi delle capacità che consente di chiudere un primo cerchio e di aprirne al contempo uno successivo, legato proprio allo… DETTAGLIO
Assessment
Consulenza
Performance Management e benessere dei lavoratori: trasformiamo il feedback In seguito all’articolo precedente, ecco la seconda parte delle nostre riflessioni sul performance management e l’importanza del continuous feedback, elementi fondamentali per avvicinarsi sempre di più al benessere in azienda
Performance Management e benessere dei lavoratori: trasformiamo il feedback Consulenza   Nel nostro precedente articolo abbiamo parlato dell’importanza del feedback come strumento di confronto costruttivo e di crescita professionale. Non sempre però questo momento è vissuto con positività e apertura: scopriamo insieme quali sono i limiti che le aziende si trovano ad affrontare oggi e alcuni suggerimenti per promuovere il cambiamento continuo.   Dove e quando si possono dare feedback? Il primo consiglio è quello di considerare il feedback come un processo continuo (continuous feedback) e non limitato a una sessione formale una o due volte l’anno. Processi e modelli… DETTAGLIO
Consulenza
Performance Management e benessere dei lavoratori: un legame possibile? In due episodi cerchiamo di raccontarvi come i contesti aziendali siano mondi fatti di interazione tra le persone e come questo, insieme a tanti altri, possa essere un primo passo verso il benessere personale del lavoratore.
Performance Management e benessere dei lavoratori: un legame possibile? Consulenza   "Il benessere dipende dalle cose che gli individui possono fare, non dal possesso delle cose, ma dall’essere capaci. È l’essere competenti e abili che consente di determinare il nostro futuro."  (A. Sen, Development as Freedom, 1999)   Partiamo da questa citazione per aprire questa breve riflessione rispetto ad un tema che sta andando molto di moda: il benessere dei lavoratori. Amartya Sen, Premio Nobel per l’economia, sposta il focus sulla persona e sulle competenze. Nella storia della concezione di organizzazione il primo salto epocale risale agli Anni ‘30 grazie… DETTAGLIO
Formazione
Intelligenza Emotiva, ancora tu? Quante volte abbiamo sentito citare l'Intelligenza Emotiva? Forse fin troppe, eppure c'è ancora molta confusione su questo costrutto. Scopriamo di cosa si tratta!
Intelligenza Emotiva, ancora tu? Formazione   Se qualche anno fa l’intelligenza emotiva era considerata una grande novità, ora la sentiamo nominare molto più spesso. Conoscerne la definizione però non significa automaticamente saperla padroneggiare, e infatti non sempre questa capacità può essere considerata come consolidata e stabile nelle pratiche manageriali di oggi, nonostante l'importanza del Quoziente Emotivo sia riconosciuta sia dai manager che dai recruiter. La buona notizia però è che al pari di altre capacità anche l'intelligenza emotiva può essere allenata, prendendo come punto di partenza i 5 elementi che la compongono.   UN PASSO… DETTAGLIO
Assessment
Consigli essenziali per affrontare un Assessment Dovete affrontare un assessment e non sapete come preparavi? Ecco qui alcuni consigli essenziali da una delle nostri miglior assessor!
Consigli essenziali per affrontare un Assessment Assessment   È arrivata la fatidica chiamata che annuncia il vostro coinvolgimento a breve in un percorso di Assessment e state già cercando su internet le dritte e i segreti per superare al meglio la prova? Niente panico! Ecco una breve guida di sopravvivenza per non farvi trovare impreparati. Partiamo dalla definizione: che sia individuale o di gruppo, di selezione o del potenziale, la metodologia dell’Assessment consente una valutazione del personale al fine di far emergere l’insieme delle caratteristiche comportamentali, delle attitudini e delle competenze individuali di ogni risorsa. Per riuscire… DETTAGLIO
Formazione
La maledizione del talento Avere talento dovrebbe essere una cosa positiva, ma alle volte, soprattutto per le risorse junior, si rivela una vera e propria maledizione: scopriamo il perchè.
La maledizione del talento Formazione   Giovani di alto potenziale e brillanti che, una volta entrati in azienda, finisco per essere schiacciati dal peso delle aspettative riposte su di loro, e dalla mancata corrispondenza di attese e realtà: è questo ciò che chiamano Maledizione del talento, un fenomeno che molti recruiter hanno sperimentato sulla loro pelle ma che, per fortuna, può essere arginato supportando correttamente le nuove leve.    Cos'è la Maledizione del talento A molti di noi è capitato di avere a che fare con giovani brillanti che, una volta inseriti nel contesto aziendale,… DETTAGLIO
Assessment
Approfondimento VS ampliamento: qual è il tuo stile? In questo articolo cerchiamo di spiegare i diversi stili di pensiero e comportamento così da allenare il più possibile la flessibilità cognitiva, capacità fondamentale per affrontare le sfide della Digital Transformation
Approfondimento VS ampliamento: qual è il tuo stile? Assessment   Gli studi relativi alle neuroscienze possono essere applicati ai contesti aziendali e alle situazioni di interesse comune più spesso di quanto pensiamo.Oggi vorremmo parlarvi di un articolo pubblicato sulla rivista divulgativa di un’associazione professionale il cui tema interseca un interessante aspetto del nostro modello di competenze: la differenza cognitiva tra approfondimento e ampliamento.   ZOOM SU APPROFONDIMENTO E AMPLIAMENTO Nello specifico, gli autori dell’articolo spiegano come il nostro cervello possa fare solo una delle due cose per volta. Ciò significa che esso tende ad adottare comportamenti intensivi oppure estensivi, ovvero può dedicarsi… DETTAGLIO
Consulenza
Work-life disintegration? Spesso sentiamo parlare di work-life balance e molte organizzazioni si stanno muovendo per venire incontro ai loro dipendenti in questo senso. Alcune iniziative come lo smart-working sono spesso associate a questo concetto, ma sotto c’è molto di più...
Work-life disintegration? Consulenza     Cari lettori buongiorno! Oggi affronteremo un tema caro a molti: si tratta del work-life balance.Con questa espressione si intende una vera e propria scomparsa del confine tra l’ambito della vita privata e quella lavorativa che ci permetta di essere connessi, reperibili e disponibili anche durante il nostro tempo libero. Ma niente paura: tutto ciò trova la sua controparte nella possibilità di poter dedicare qualche ora della propria giornata lavorativa a un impegno personale, alla famiglia oppure semplicemente a una chiacchierata con un amico. Molti sono gli spunti collegati… DETTAGLIO
Mindfulness, Performance e Benessere In questo articolo indaghiamo la connessione presente tra l’esercizio della consapevolezza e il miglioramento delle performance organizzative. Un incremento del benessere individuale è fondamentale per affrontare le sfide quotidiane, non solo al lavoro!
Mindfulness, Performance e Benessere Consulenza   Oggi affrontiamo un tema caro a molti: parleremo infatti di mindfulness e del concetto di benessere sul lavoro. Innanzitutto tale concetto è soggettivo, perché i criteri che contribuiscono a far percepire il luogo di lavoro come piacevole possono essere differenti da persona a persona: il benessere all’interno di un’organizzazione dipende infatti sia dalle condizioni di contesto sia dalle interpretazioni che i singoli individui danno del loro stare nell’organizzazione. In ogni caso, la condizione di benessere non è acquisita una volta per tutte, ma dev’essere curata di continuo. Esiste una relazione diretta… DETTAGLIO
Consulenza
Assessment
Il successo del team passa (anche) dal capo In questo articolo vi facciamo spostare il focus dai collaboratori al capo. Per gestire i collaboratori infatti non abbiamo solo bisogno di un buon gruppo, ma anche di un buon capo!
Il successo del team passa (anche) dal capo Assessment   Quali aspetti sono davvero importanti nella gestione dei collaboratori? Noi ne abbiamo individuati 3:   LA MOTIVAZIONE L’elemento motivazionale è spesso evidenziato da alcuni specialisti all’interno di dinamiche tra manager e collaboratore, nelle quali la chiave del successo ha il nome di fiducia reciproca. Sentirsi motivati significa, infatti, trovare nel proprio manager la figura più di un coach che di un capo, sapere che oltre a porci delle sfide saprà anche curare la nostra resilienza. Essere coach delle proprie persone richiama alla mente le capacità del manager, il suo stile… DETTAGLIO
Formazione
Miracle e Will Hunting cosa c’entrano? Che cosa possiamo apprendere dai film per le organizzazioni? Con questo esempio tratto da due famosi film, “Miracle” e “Will Hunting”, cerchiamo di dimostrarvi l’importanza di una gestione dei collaboratori efficace con la motivazione e i feedback.
Miracle e Will Hunting cosa c’entrano? Formazione     Cari Lettori! In questo breve articolo vogliamo portarvi nuovamente un esempio (in questo caso due) di film da cui possiamo davvero apprendere molto. Vi porteremo infatti nel mondo di Miracle e di Will Hunting – Genio Ribelle per mostrarvi alcune sfaccettature molto importanti della capacità di gestione dei collaboratori. In questa occasione vorremmo suggerirvi un paio di spezzoni tratti da film che possono rendere ancora più chiaro il tema: Miracle (Gavin O’Connor, 2004) e Will Hunting – Genio Ribelle (Good Will Hunting, Gus Van Sant, 1997).   I DUE ESEMPI Nel primo caso… DETTAGLIO
Assessment
Motivare, conoscere, sviluppare In questo articolo approfondiamo brevemente le azioni di motivare, conoscere e far sviluppare i collaboratori: tre elementi fondamentali e necessari da conoscere per diventare un buon leader che investe sulle proprie risorse.
Motivare, conoscere, sviluppare Assessment   In questo articolo è nostra intenzione presentarvi uno dei tanti aspetti legati alla gestione dei collaboratori. In particolare vorremmo trattare di tre verbi fondamentali in questo senso: motivare, valutare e far crescere.   Motivare e, più in generale, la motivazione passano attraverso i bisogni di ciascuno di noi: se il mio bisogno è di natura economica, è probabile che il mio salario sia la base della mia motivazione al lavoro: se le mie necessità, invece, sono di riconoscimento sociale, allora il tema salariale potrebbe non essere quello vincente, oppure… DETTAGLIO
Assessment
Capacità: Gestione dei Collaboratori Ci capita spesso di sentir parlare di gestione dei collaboratori, ma cosa significa nel concreto? Ecco a voi un breve approfondimento su una delle capacità più difficile da gestire
Capacità: Gestione dei Collaboratori Assessment   Come spesso accade, le nostre indagini cominciano da alcune domande che tutti dovremmo porci.Che cosa significa gestire i collaboratori? Quanti di noi sono pienamente consapevoli del loro ruolo di natura manageriale, che implica anche, e forse soprattutto, questa funzione? Sicuramente le possibili definizioni sono molteplici, e ognuno di noi potrebbe avere un’idea più o meno definita e diversificata di quali siano le caratteristiche principali necessarie per poter svolgere questa funzione.   LA GESTIONE DEI COLLABORATORI NEL CONCRETO Proviamo dunque a dare un taglio più tangibile a queste definizioni, per… DETTAGLIO
Formazione
Giochiamo? Il naufragio di gruppo Ecco a voi un’interessante esercitazioni che spesso proponiamo nelle nostre aule di formazione per allenarci al lavorare in gruppo! L’unico obiettivo? Rivedere la terra ferma!
Giochiamo? Il naufragio di gruppo Formazione     Oggi parleremo dell’argomento del teamwork e lo facciamo proponendovi un’esercitazione considerata storica nel nostro ambito e utilizzata, con diverse varianti, in tutte quelle situazioni in cui l’obiettivo è osservare le dinamiche comportamentali che si sviluppano all’interno di un gruppo, come negli assessment e nelle giornate di formazione. Immaginate di essere vittime di un naufragio.Vi trovate nel bel mezzo di un oceano; attorno a voi solo acqua, acqua, acqua, null’altro. Siete su una scialuppa in balia delle onde, senza che nessuno sappia dove vi troviate. Ipotizzate ora di avere la… DETTAGLIO
Consulenza
Dal lavoro di gruppo al lavoro di squadra Per lavorare in gruppo abbiamo bisogno solo di un buon leader o anche della cooperazione e di sane relazioni tra i diversi componenti? In questo articolo tentiamo di riflettere sull'importanza di costruire una vera e propria squadra
Dal lavoro di gruppo al lavoro di squadra Consulenza   In questo articolo ci occuperemo della capacità di teamwork. Questa sarà l’occasione per analizzare il libro dal titolo “Gioco di Squadra”, scritto da due professori di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino, Quaglino e Cortese. Il testo è sicuramente di natura tecnica, ma non necessariamente specialistica. Infatti, spesso ne viene consigliata la lettura nei percorsi di sviluppo dei comportamenti organizzativi, per la sua snellezza e chiarezza. Il vantaggio di una lettura come questa è che non rimane solamente teorica ma, al contrario, si avvale di un buon numero di… DETTAGLIO
Formazione
Alla ricerca di Nemo e del teamwork Che cosa possiamo apprendere dai film nelle organizzazioni? Con questo esempio dal cartone “Alla Ricerca di Nemo” cerchiamo di dimostrarvi l’importanza del lavoro di gruppo attraverso alcune delle scene principali del film
Alla ricerca di Nemo e del teamwork Formazione   Spesso nei nostri lavori ci ritroviamo ad analizzare a livello teorico il lavoro di gruppo, esplicando che cosa possa significare questa fondamentale soft skill all’interno di un’impresa e per i singoli individui. Cerchiamo soprattutto di chiarire quanto possa risultare determinante nel raggiungimento dei risultati a livello collettivo e individuale, così come quali siano le sue possibili declinazioni, le peculiarità e le fasi di sviluppo. Insieme alla teoria è importante anche passare alla pratica! In questo articolo vogliamo presentarvi un interessante caso di studio in grado di fornirvi diversi spunti correlati alla capacità di… DETTAGLIO
Capacità: Teamwork In questo articolo vi presentiamo questa fondamentale capacità secondo gli aspetti che più la qualificano: tappe, caratteristiche e linee guida per il successo. Pronti a lavorare in gruppo?
Capacità: Teamwork Formazione     Una tra le tante capacità che ogni giorno indaghiamo e che ci sta particolarmente a cuore è quella del teamwork: rientra nell’area relazionale ed emozionale che è allocata nell’emisfero destro, al livello limbico; è definibile, secondo il nostro modello, come “la disponibilità ad integrare le proprie energie con quelle degli altri al fine di raggiungere degli obiettivi”. I tre momenti salienti di questa capacità sono: Partecipare alle attività comuni confrontandosi e valorizzando i contributi altrui Sviluppare i rapporti sulla base di dialogo e ascolto Collaborare con gli altri per… DETTAGLIO
Formazione
Aegis Srl – società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Aegis HCG s.r.l.
Privacy Policy | Cookie Policy | Whistleblowing