L’assessment online: una risposta al cambiamento

 

Oggi, forse più che mai, ci troviamo a dover affrontare una fase di cambiamento epocale. L’accelerazione di un processo trasformativo iniziato in punta di piedi può travolgerci con le paure, i dubbi e le perplessità che si porta dietro.

Le dimensioni di incertezza e complessità che caratterizzano l’evoluzione digitale oltre a spaventarci, ci pongono di fronte a inesplorati e decisivi vantaggi che possono insegnarci a correre e saltare alla velocità dei cambiamenti che attraversiamo.

 

Churchill scriveva: “Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare".

 

La riflessione che possiamo iniziare insieme è che le opportunità, dopo averle colte bisogna saperle gestire. Non in forma reattiva, ma in modalità proattiva e strutturata per fare in modo che ciò che cambia non sia solo diverso ma migliore. L’avvento di una trasformazione è il primo e non l’ultimo passo per garantire il successo dell’impresa.

Dobbiamo allora iniziare a investire sul cambiamento per tracciare una direzione consapevole, strategica e in linea con lo scenario che ci circonda.

 

Come muoversi in questo contesto imprevedibile? 

Sono necessari nuovi modelli organizzativi, più agili e flessibili, capaci di puntare sulle persone. Quello di cui ci siamo accorti e che ci coinvolge direttamente è che sta cambiando il modo di fare consulenza: c’è bisogno di strumenti smart che siano rapidi, immediati e soprattutto capaci di mettere le persone al centro.

Tra questi strumenti domina sicuramente la scena l’assessment online, uno storico strumento gestionale HR che si è adattato alle nuove logiche, ai contenuti e alle richieste del contesto lavorativo odierno.

La poliedricità e l’agilità dell’assessment online permettono oggi alle organizzazioni di conoscere, potenziare e valorizzare il proprio capitale umano.

 

Quando è consigliabile utilizzarlo?

Spesso ci pongono questa domanda; la risposta è che sono numerosi i momenti strategici in cui adottarlo:

  • Selezione di nuovi talenti e figure strategiche
  • Percorsi di Talent review interni
  • Mappatura delle soft skill
  • Bilancio delle competenze

 

Perchè sceglierlo?

Le conoscenze tecniche invecchiano celermente, non riuscendo a essere più predittive della performance delle risorse; al contrario assumono sempre più importanza le competenze trasversali: pronte, se abilmente gestite, a cavalcare l’onda del cambiamento. Con questo non vogliamo far passare le competenze tecniche come accessorie o non fondamentali, quanto allargare lo sguardo perché non più sufficienti.

Se non conosciamo totalmente la direzione da prendere l’unico modo è di costruirla tramite soft skills settate su un mindset elastico e malleabile, capace di stare al passo della digital transformation.

Sarà sicuramente necessario trovare nuovi talenti con qualità chiave in linea con la cultura e la tipologia di management ma anche, e forse soprattutto, coltivare i talenti tramite azioni specifiche di reskilling a lungo termine.

Per creare modelli organizzativi efficaci è allora necessario mappare le potenzialità delle proprie risorse, dove la chiave diventa, piuttosto che la correzione di ciò che non è in linea agli standard aziendali, il riconoscimento del potenziale per trasformarlo in performance individuale, gruppale e organizzativa.

 

Quali sono i vantaggi?

  1. Versatilità negli scopi e nel target di riferimento
  2. Facilità di somministrazione, velocità di esecuzione e immediatezza dei risultati
  3. Adattabilità a gruppi numerosi e che, eventualmente, parlano lingue differenti
  4. Soluzioni per qualsiasi budget
  5. Uniformità e imparzialità del metodo di lavoro
  6. Accuratezza dell’output, unendo l’oggettività dello strumento online all’intervento di assessor esperti nell’elaborazione e interpretazione dei risultati

 

 La paura del cambiamento e l’imprevedibilità degli scenari possono portarci a scoperte e miglioramenti decisivi. Non esiste innovazione senza una componente di rischio e di opportunità, dove entrambe sono le facce della stessa medaglia.

 

Tramite scelte organizzative mirate, coraggiose e consapevoli non ci toccherà lanciare una monetina per affrontare il nostro futuro, o meglio il nostro presente.

 

 

Condividi l’articolo

Aegis Srl – società soggetta all’ attività di direzione e coordinamento di Aegis HCG s.r.l.
Privacy Policy | Cookie Policy | Whistleblowing