Antifragilità: un nuovo modo di vedere le cose

L'antifragilità è un costrutto che sta facendo molto parlare di sè in questo periodo di grande volatilità e incertezza.
Essa consiste prima di tutto nel considerare gli ostacoli non tanto come un qualcosa di negativo, ma anzi come un'opportunità: dietro alle difficoltà infatti si nasconde la spinta a migliorarsi e tirare fuori tutto il proprio potenziale per fronteggiare gli imprevisti e risolverli al meglio.

L'antifragilità è misurabile?

L'antifragilità è quindi prima di tutto un mindset, un atteggiamento presente in ognuno di noi.
Come gran parte delle capacità, anche l'antifragilità è misurabile grazie a un test scientifico, l'Anti-Fragile Questionnaire (AFQ©), che misura la capacità di reagire in modo agile e antifragile al contesto organizzativo e di riferimento.
Grazie all'Anti-Fragile Questionnaire è possibile capire il livello di possesso di questa competenza per poi strutturare piani di allenamento dedicati, così da potenziare il livello di antifragilità presente nell'individuo e nell'organizzazione: è infatti molto importante che le aziende abbiano leader capaci di rispondere in modo efficace ai continui cambiamenti in atto.

 

Come si allena l'antifragilità

Una volta valutato il livello di antifragilità è possibile strutturare dei piani di sviluppo personalizzati, facendo leva su diverse tipologie di tools e interventi.
Grazie ai percorsi di assessment è infatti possibile rapportare il possesso della capacità al ruolo ricoperto dall'individuo e al contesto organizzativo in cui esso è inserito.
Vi sono poi diversi interventi di formazione e training che possono stimolare la consapevolezza dei propri punti di forza e aree critiche, al fine di progettare poi percorsi di crescita mirati basati sul principio dell'apprendimento continuo.

Oltre a intervenire sul singolo è possibile intervenire anche sull'organizzazione.
Un esempio sono i progetti di change management dedicati a promuovere il cambiamento in azienda grazie allo sviluppo di una cultura che abbraccia il cambiamento e promuove l'antifragilità in quanto opportunità per l'azienda. Fondamentale è inoltre intervenire in fase di Talent Attraction e Talent Management, per riuscire ad attrarre e gestire talenti con un profilo di valore rispetto al costrutto dell'antifragilità.

 

Vuoi saperne di più sull'antifragilità, e su come questa capacità può aiutare te e la tua organizzazione?

Scarica ora la nostra infografica!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi l’articolo

Aegis Srl – società soggetta all’ attività di direzione e coordinamento di Aegis HCG s.r.l.
Privacy Policy | Cookie Policy | Whistleblowing