Time management e work overload

 

Il work overload 

Il work overload o sovraccarico da lavoro è quella sensazione che ci assale quando sentiamo che l'eccessivo carico di lavoro e/o la mancanza di tempo e risorse ci portano a non riuscire a gestire al meglio le attività di cui ci dobbiamo occupare.
È tipico delle situazioni in cui le richieste dell'ambiente superano le possibilità dell'individuo di accontentarle, o di quando si verifica uno scostamento tra aspettative individuali e risorse a disposizione.

 

Le conseguenze

Il work overload può avere diverse conseguenze negative. Tra tutti, è infatti provato come il sovraccarico da lavoro causi affaticamento mentale, innalzamento dei livelli di stress, maggior facilità nel compiere errori e può sfociare addirittura nel burn out. Ciò accade in particolare quando il work overload diventa una condizione continuativa e cronica, poichè finisce per avere conseguenze sul piano fisico, personale e professionale dell'individuo.

Per questo motivo è davvero importante conoscere la propria situazione e quella delle proprie persone, così da evitare che questa condizione si verifichi o si protragga nel tempo.

 

Come affrontare il work overload

Ci sono diversi modi per affrontare il sovraccarico da lavoro, sia a livello individuale sia organizzativo.
Innanzitutto questa situazione è molto spesso indice della necessità di migliorare i processi, in particolare per ciò che riguarda la pianificazione e l'organizzazione delle attività.

Un altro consiglio utile è quello di imparare a delegare, una capacità importantissima soprattutto per manager e leader.

Non da ultimo, la comunicazione è la vera chiave sia per gestire i processi in modo ottimale, sia per affrontare una situazione di work overload. 


Quali sono gli altri modi per affrontare il work overload e gestire al meglio il proprio tempo?


Scoprilo nella nostra infografica!


 

 

 

 

Condividi l’articolo

Privacy Policy | Cookie Policy | Whistleblowing