Alla scoperta del feedback

 

La parola feedback è continuamente utilizzata in molti contesti diversi: scopriamo insieme qual è il suo significato originario e che cosa si intende veramente con questo concetto

 

IL SIGNIFICATO

Il termine feedback deriva dal verbo inglese to feed: feed + back significa letteralmente  "nutrire indietro".

In italiano solitamente viene utilizzato con il significato di retroazione, ovvero per indicare il processo per cui l'effetto risultante dall'azione di un sistema si riflette sul sistema stesso, per variarne o corregerne opportunamente il funzionamento.


IL FEEDBACK COME COMPETENZA FONDAMENTALE NELLE AZIENDE

Oggi questo termine è diffuso in vari ambiti, compreso quello organizzativo.
Sempre più aziende infatti si rendono conto di come la capacità di instaurare un confronto costruttivo tra le parti coinvolte sia assolutamente fondamentale di questi tempi.
Questo vale soprattutto per i manager, che nel loro ruolo devono far crescere le proprie persone anche attraverso strumenti come il feedback, ma anche per persone che ricoprono altri ruoli, perchè chiunque può beneficiare dalla padronanza di questa competenza.

 

I VANTAGGI DEL FEEDBACK

Conoscere e saper utilizzare al meglio il feedback ha diversi vantaggi, sia a livello individuale sia di gruppo.
Questo strumento, se inserito correttamente nelle dinamiche e nell'organizzazione aziendale, permette in primis di migliorare la comunicazione, poichè stimola la diffusione di una cultura improntata sul confronto continuo, aperto e costruttivo.

Grazie al feedback inoltre si può far crescere la prestazione di persone e gruppi, perchè esso si rivela uno strumento importante per comprendere i punti di forza e le aree di miglioramento e strutturare un piano di crescita dedicato.


Non perderti la nostra infografica sul significato del feedback!

 

 

Condividi l’articolo

Aegis Srl – società soggetta all’ attività di direzione e coordinamento di Aegis HCG s.r.l.
Privacy Policy | Cookie Policy | Whistleblowing