La gestione delle prestazioni in azienda


La gestione delle prestazioni è un processo fondamentale nelle organizzazioni, ma non sempre questi sistemi sono organizzati al meglio: il caso di Adobe ne è un ottimo esempio.


PERCHÉ LA GESTIONE DELLE PRESTAZIONI É IMPORTANTE

I sistemi di gestione delle prestazioni aiutano le aziende a gestire e far crescere le proprie persone in maniera efficace e strutturata, accompagnandoli verso il proprio sviluppo con informazioni e obiettivi chiari e puntuali.
É inoltre un modo per mantenere ingaggiati e motivati i dipendenti che aumenta il loro livello di soddisfazione e, di conseguenza, le loro performance.

Perché i sistemi di gestione delle prestazioni funzionino è necessario che ogni organizzazione si doti del sistema più adatto alla propria struttura, modellandolo sulle caratteristiche specifiche di quest'ultima.

Un esempio perfetto è il caso Adobe: vediamolo insieme.

IL CASO ADOBE

Adobe è una famosa azienda statunitense specializzata in software di video e grafica digitale.
Oltre a essere leader nel campo in cui opera, Adobe è stata una delle prime realtà a rivedere completamente il proprio sistema di gestione delle performance.

 

LA VALUTAZIONE DEL PERSONALE IN ADOBE PRIMA

Fino a qualche anno fa infatti Adobe, come moltissime altre aziende, gestiva la valutazione del personale tramite le classiche valutazioni di fine anno.

Questo sistema è molto diffuso, ma fa sì che i dipendenti ricevano un feedback strutturato solo una volta all'anno, dopo che un gran lavoro è stato svolto e magari alcuni comportamenti sono diventati ormai di uso comune.
Per non parlare del tempo: a seguito di alcune analisi, la stessa Adobe aveva stimato che il tempo necessario per le valutazioni di fine anno ammontasse a ben 80.000 ore!

Inoltre gli stessi risultati confermavano la poca efficacia di questo metodo: molti dipendenti infatti erano frustrati e scontenti, cosa che aveva un impatto negativo sul turnover soprattutto delle risorse più talentuose.

Un cambiamento era quindi necessario.

 

IL NUOVO SISTEMA DI GESTIONE DELLE PERFORMANCE

Alla luce di questi risultati Adobe decide di rivedere il proprio sistema di gestione delle performance e introduce il check-in, un sistema di gestione continua delle performance.

L'idea alla base è quella di eliminare le valutazioni di fine anno e incoraggiare una cultura del feedback continuo tramite incontri individuali regolari con le proprie risorse, in modo che queste abbiano un continuo confronto rispetto a punti di forza e aree di miglioramento.
Gli stessi manager, figure chiave in questa nuova organizzazione, vengono formati per imparare a dare e ricevere feedback in maniera efficace e in un'ottica di crescita.

 

I RISULTATI DEL NUOVO SISTEMA DI GESTIONE DELLE PERFORMANCE

Il passaggio al Check-in di Adobe ha effettivamente avuto i risultati sperati: nell'azienda si è riscontrato un netto aumento del coinvolgimento dei dipendenti, e anche le performance ne hanno risentito positivamente.

 

Approfondisci il caso di Adobe con la nostra infografica

 

 

 

 

Condividi l’articolo

Aegis Srl – società soggetta all’ attività di direzione e coordinamento di Aegis HCG s.r.l.
Privacy Policy | Cookie Policy | Whistleblowing